Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
Vincere il circuito W Torres del Paine in soli 4 giorni
1 / 15

Circuito W trek a Torres del Paine (versione breve)

Trekking W di Torres del Paine in 4 giorni

(40 recensioni)

Le prenotazioni per la stagione 2024-25 sono già disponibili!

Puerto Natales
4 giorni
Autoguidato
Inizio: Dalla stazione degli autobus di Puerto Natales Rodoviario alle 07:00
Fine: Alla stazione degli autobus di Puerto Natales Rodoviario alle 21:30
Annullamento gratuito!

Introduzione

Circuito di trekking W a Torres del Paine (versione breve) è pensato per i viaggiatori che hanno meno tempo per completare il W trek nella Patagonia cilena. Durante questo percorso autoguidato di 4 giorni si percorre la maggior parte del sentiero W. Il primo giorno si inizia a camminare verso la Base Torres e si alloggia nel Settore Central, il secondo giorno si cammina verso il Settore Francés o Cuernos, il terzo giorno si percorre la Valle Francese e si alloggia nuovamente a Francés o Cuernos. Infine, l'ultimo giorno si cammina fino al Paine Grande e alcuni viaggiatori riescono a raggiungere il Settore Grey, ma la distanza è molto lunga. Ci sono diverse differenze rispetto al classico percorso del Circuito W Torres del Paine: essendo di 4 giorni anziché 5, il primo giorno arriverete un po' più tardi nel parco, quindi durante il trekking verso Base Torres ci sarà molta più gente. L'ultima notte non si alloggia nel Paine Grande, quindi è molto difficile raggiungere il settore Grigio.

Il tour include tutto il necessario: trasferimenti da Puerto Natales, biglietti d'ingresso al Parco, alloggio in campeggio o refugio e pensione completa. Inoltre, riceverete un kit di benvenuto con alcuni regali.

Dettagli del tour

Incluso nel tour

  • Biglietto d'ingresso al parco
  • Trasferimento in autobus da Puerto Natales a Torres del Paine (andata e ritorno)
  • Biglietto catamarano (Paine Grande - Pudeto)
  • 1 notte di pernottamento nel Settore Central
  • 2 pernottamenti nel Settore Francés o a Cuernos
  • Pensione completa (3 colazioni, 4 pranzi, 3 cene)
  • Kit di benvenuto (asciugamano + fodera + bottiglia ricaricabile + taccuino + mappa)

Non incluso

  • Prima colazione giorno 1
  • Cena giorno 4
  • Bevande
  • Guida (disponibile come extra)
  • Facchino (disponibile come extra)

Informazioni importanti

Opzioni di alloggio: 

Campeggio: comprende tutta l'attrezzatura da campeggio: sacco a pelo, materassino, tenda già montata. Si tratta di tende con capacità per 2 persone e, nel caso in cui siate single, vi verrà assegnata una tenda solo per voi.

"Refugio": si tratta di camere condivise con 4 o 6 letti in un "ostello di montagna" e comprende lenzuola e coperte o sacchi a pelo, a seconda del "refugio".

Politica di cancellazione

Cancellazione gratuita!

Se cancellate almeno 90 giorni prima dell'inizio del tour, riceverete un rimborso del 100%. Se cancellate tra 89 e 70 giorni prima dell'inizio del tour, riceverete un rimborso del 50% del costo totale. Se la cancellazione avviene tra 59 e 45 giorni prima dell'inizio del tour, riceverete un rimborso del 50% del costo totale. Dopo questo termine o nel caso in cui l'attività non si svolga, non sarà effettuato alcun rimborso e non sarà possibile modificare la prenotazione.

*Le modifiche alla prenotazione sono soggette alle politiche di cancellazione indicate e la penale corrispondente sarà applicata in ogni caso a seconda dell'anticipo con cui viene richiesta la cancellazione.

Itinerario del tour

Circuito W Torres del Paine 4 Giorni

Benvenuto Torres del Paine 4 giorni

Sappiamo che un percorso di montagna di 4 giorni richiede una buona pianificazione, ecco perché un briefing (spiegazione del tour) viene fatto di persona o online. 

Inoltre, qualche giorno prima del vostro arrivo a Puerto Natales riceverete un'e-mail con le istruzioni per ritirare il kit di benvenuto (che comprende biglietti, mappa, bottiglia di metallo...) e rispondere a qualsiasi domanda dell'ultimo minuto.

punto di ingresso con cartello di benvenuto a puerto natales

GIORNO 1 Puerto Natales - Trekking Base Torres del Paine

Difficoltà: media - alta

Distanza: 22 km (ritorno al Settore Central) / 17 km (arrivo al Settore Chileno)

Tempo totale approssimativo: 9:00 ore

Dislivello positivo: 1.072m

Alloggio: Settore Central o Chileno

Punti salienti: Punto panoramico Base Torres

07:00

Accesso al Parco Nazionale Torres del Paine

Il primo giorno del tour Torres del Paine 4 Days inizierà presto. Dovrete recarvi alla stazione degli autobus di Puerto Natales, dove prenderete l'autobus per il parco con partenza alle 07:00 del mattino.

L'autobus vi porterà al centro di accoglienza della Laguna Amarga. Lì vi registrerete come visitatori ed entrerete nel parco.

centro di accoglienza

Trekking Base Torres del Paine

Una volta entrati nel parco, prenderete un minibus per raggiungere il Centro di accoglienza e da lì inizierete il trekking Base Torres del Paine.

Il percorso del primo giorno sarà l'iconica salita al belvedere di Base Torres. 22 km di percorso suddivisi in 3 parti: salita iniziale, discesa e salita finale.

Il percorso inizia in piano per 2 km. Si attraverserà la valle del fiume Ascencio fino a raggiungere il primo tratto ripido del percorso. Seguiranno 3 km di sentiero fino a raggiungere il Paso de los Vientos.

ragazza sorridente nella valle del fiume Ascencio

Bosque de Lengas - La Morrena - Mirador Base Torres

Si prosegue lungo un tratto pianeggiante di 4 km che attraversa il Settore Chileno. Entrerete in un ecosistema completamente diverso quando il sentiero attraverserà un bosco di lenga e terminerà all'inizio del terzo tratto. Vi consigliamo di fermarvi qui per ricaricare l'acqua prima di affrontare il tratto finale.

Per quasi 2 km troverete il vostro sentiero tra grandi rocce. La salita è dura, ma la ricompensa è ancora migliore: raggiungerete il punto panoramico Base Torres del Paine.

La morena

Punto di vista della base di Torres del Paine

Da questo punto panoramico è possibile ammirare le famose torri di granito che danno il nome al parco nazionale e il lago Torres del Paine.

Settore Central o Chileno

Dopo la pausa, riprenderete il cammino lungo lo stesso sentiero, fino a raggiungere il Settore Central o Chileno, dove farete il check-in alla reception del rifugio e vi verrà assegnato l'orario per la cena e la colazione del giorno successivo. In seguito avrete tempo libero per riposare, fare una doccia, bere qualcosa al bar e cenare.

💬 Si noti che il Settore Chileno si trova a 5 km dal Settore Centrale, quindi se si alloggia nel Settore Chileno il percorso del giorno 1 sarà più breve. Gli alloggi nel Settore Chileno vengono assegnati quando il Settore Centrale è pieno e sono disponibili solo campeggi.

Vedetta francese

GIORNO 2 Trekking del Settore Francés

Difficoltà: media

Distanza: 13,2 km fino al Settore Cuernos / 17 km fino al Settore Francés.

Tempo totale approssimativo: 4:30 ore per il Settore Cuernos / 6:30 ore per il Settore Francés.

Dislivello: 340 m per il Settore Cuernos / 520 m per il Settore Francés.

Alloggio: Settore Francés o Settore Cuernos

✨ Luoghi di interesse: Lago Nordenskjöld

Lago Nordenskjöld

Dopo la colazione, il secondo giorno a Torres del Paine inizia con la tappa meno impegnativa. In questo tratto il dislivello è minimo e il sentiero è in ottime condizioni. Durante questa giornata si costeggia il lago Nordenskjöld, si attraversa un piccolo fiume e si cammina lungo le spiagge formate dal lago.

Monte Almirante Nieto - Cuernos del Paine

Per gran parte del percorso lo scenario che fa da sfondo è il Cerro Almirante Nieto e i Cuernos del Paine. La Patagonia in tutto il suo splendore come sfondo.

viaggiatore Lago Nordenskjöld

Settore Francés a Torres del Paine

Senza dubbio questo è il giorno migliore per godersi il paesaggio senza fretta, dato che camminerete per 4:30-6:30 ore (a seconda dell'alloggio). Potrete quindi prendervela comoda e godervi il panorama.

Sia il Settore Francés che Cuernos sono i settori con i rifugi e i campeggi più piccoli e accoglienti. Alcuni viaggiatori preferiscono fermarsi a Francés per sottrarre qualche chilometro al percorso del giorno successivo, mentre altri preferiscono godersi il Settore Cuernos, il nostro preferito per l'atmosfera da rifugio.

💬

Si prega di notare che se si è pernottato nel Settore Chileno la notte precedente, è necessario aggiungere 5 km al percorso.

Il tour Torres del Paine 4 Days include la seconda e la terza notte di alloggio nel Settore Francés o nel Settore Cuernos, a seconda della disponibilità. Se preferite soggiornare in uno dei due settori, comunicatecelo al momento della prenotazione e faremo del nostro meglio per adattare il vostro programma.

Settore francese a Torres del Paine

GIORNO 3 Trekking Valle di Francia

Difficoltà: medio-alta

Distanza: 18 km da Settore Cuernos / 15 km da Settore Francés.

Tempo totale approssimativo: 9 ore da Settore Cuernos / 8 ore da Settore Francés.

Dislivello positivo: 980 m. dal Settore Cuernos / 800 m. dal Settore Francés.

Alloggio: Settore Francés o Settore Cuernos

Punti salienti: Punto panoramico francese + punto panoramico britannico.

Campo italiano - Punto panoramico francese

Il penultimo giorno del percorso in 4 giorni è uno dei più impegnativi a causa del dislivello positivo accumulato per raggiungere i punti panoramici francese e britannico.

Se si parte dal Settore Cuernos, il primo tratto fino al Settore Francés sarà pianeggiante e lungo 4 km. Si prosegue con un tratto di 1,4 km fino all'incrocio in cui il sentiero si divide in due. Un sentiero sale al belvedere francese e britannico e l'altro prosegue verso il Paine Grande.

Si prende il sentiero che sale ai punti panoramici e si cammina per 1 km fino al "Campamento Italiano". Questo campo è ad uso esclusivo dei guardaparco del CONAF e offre un servizio di "nursery". Molti viaggiatori lasciano lo zaino grande per non portarlo fino ai punti panoramici e portano solo un piccolo zaino con acqua, vestiti caldi e snack.

Inizia l'escursione al belvedere francese, una camminata di 2,5 km con 300 m di dislivello.

Vedetta francese

Punto panoramico britannico Torres del Paine

Una volta raggiunto il belvedere francese, si può proseguire fino al belvedere britannico, una passeggiata di 4 km con 280 metri di dislivello. Una volta raggiunto il punto panoramico, troverete una zona rocciosa dove potrete salire per scattare la foto migliore del punto panoramico britannico e godere della vista migliore.

viste dal Mirador Británico

Lago Skottsberg

Alla fine del percorso, si ritorna lungo lo stesso sentiero e si riprende lo zaino dalla "nursery". In seguito, continuerete a camminare per i chilometri rimanenti fino al Settore Francés o al Settore Cuernos, con una leggera pendenza negativa di cui le vostre gambe vi saranno grate.

Se la terza notte del tour vi fermate nel Settore Cuernos, dovrete aggiungere altri 3 km al percorso.

Lago Skottsberg

GIORNO 4 Trekking al Paine Grande o Grigio e ritorno a Puerto Natales

Difficoltà: medio-alta

Distanza: 31,5 km. dal Settore Francés / 34,5 km. dal Settore Cuernos

Tempo approssimativo: 9 ore dal Settore Francés / 10 ore dal Settore Cuernos

Dislivello: 270 m. dal Settore Francés / 450 m. dal Settore Cuernos

Alloggio: non incluso (ritorno a Puerto Natales)

Punti salienti: Primo punto di osservazione del Ghiacciaio Grey.

Monte Paine Grande

L'ultimo giorno del tour Torres del Paine in 4 giorni è quasi un giro ad anello sullo stesso percorso, dall'arrivo al rifugio Paine Grande. Ha una difficoltà medio-alta per la distanza totale percorsa.

Primo punto panoramico Glaciar Grey

Si costeggia il Cerro Paine Grande, ammirando gli spettacolari ghiacciai sospesi. Si cammina tra Nirres, Coigües e Notros. Quando lascerete il boschetto, arriverete alla fine del vostro percorso: il primo punto panoramico sul Lago Grey. Da qui potrete già ammirare la grandezza di questo ghiacciaio e vedere i suoi ghiacci galleggiare sul Lago Grey.

Approfittate di questo luogo idilliaco per gustare il vostro pranzo al sacco e, dopo la pausa, riprendete il cammino verso il Paine Grande.

Punto panoramico del Lago Grey con ghiacciaio grey sullo sfondo

Paine Grande 🚢 Pudeto 🚌 Puerto Natales

Una volta arrivati a Paine Grande, dovrete recarvi al molo per prendere il catamarano che vi porterà a Pudeto (il biglietto del catamarano è incluso nel prezzo del tour). A Pudeto salirete sull'autobus che vi riporterà a Puerto Natales, dove arriverete alle 21:30.

🚨

È importante programmare bene il viaggio e arrivare al molo almeno 20 minuti prima della partenza del catamarano.

gruppo al molo di Paine Grande

Cosa portare a Circuito W trek a Torres del Paine (versione breve)

  • Passaporto
  • PDI: carta migratoria (viaggiatori stranieri non residenti in Cile)
  • Biglietto di prenotazione dell'alloggio
  • Pantaloni da trekking: sottili o corti.
  • Pantaloni da trekking lunghi per un maggiore calore.
  • Primo strato: maglietta termica
  • Strato intermedio: fodera in pile o simile
  • Strato esterno: giacca impermeabile
  • Giacca calda o pile
  • Cappello o berretto
  • Scarpe da trekking (possibilmente impermeabili)
  • Scarpe da riposo
  • Sandali (per le docce)
  • Prodotti per l'igiene personale
  • Torcia e batteria (utile soprattutto nei campeggi)
  • Protezione solare
  • Occhiali da sole
  • Bastoni da passeggio
  • Contanti (USD o CLP)
  • Zaino da trekking medio (40 litri circa)
  • Zaino da trekking piccolo (15 litri) da utilizzare nei tratti con ritorno nello stesso settore.
  • Magliette a maniche lunghe/corte

Dove inizia il tour Circuito W trek a Torres del Paine (versione breve) Dove termina

Il tour inizia nella città di Puerto Natales. Se viaggiate da Santiago del Cile, l'opzione migliore è volare direttamente a Puerto Natales o prendere un volo per Punta Arenas, e da lì potete prendere un autobus che in sole 3:15 ore vi porterà alla stazione degli autobus di Puerto Natales o prenotare un servizio di trasporto privato con noi.

Se viaggiate da El Calafate (Argentina), ci sono autobus che collegano direttamente a Puerto Natales in un viaggio di 5 ore oppure potete prenotare con noi il trasferimento da El Calafate a Puerto Natales o il trasferimento diretto tra El Calafate e Torres del Paine.

Domande frequenti sul tour

  • Le mie date non sono disponibili, c'è un'alternativa?

    Sì, da Howlanders faremo tutto il possibile per aiutarvi a fare questo itinerario, proponendovi date diverse, modifiche all'itinerario, ecc... non esitate a contattarci.

  • Posso fare il Circuito W di 4 giorni in senso inverso?

    Sì, è possibile partire dal Paine Grande e dalla zona del Ghiacciaio Grey e terminare a Base Torres, basta contattarci per richiedere questa modifica.

  • Come sono i rifugi del Parco Nazionale Torres del Paine?

    I rifugi sono molto ben attrezzati, con ampi spazi comuni per riposare e bere qualcosa. Tutti dispongono di un'ampia sala da pranzo, utilizzata anche dai viaggiatori che soggiornano nel campeggio. Hanno anche un bar dove i viaggiatori si incontrano per chiacchierare e bere qualcosa. Infine, le docce dei rifugi sono migliori e non hanno orari, mentre quelle dei campeggi hanno orari di utilizzo. Abbiamo creato un post per farvi conoscere i diversi rifugi del parco.

  • Ho a disposizione una stanza privata nei rifugi?

    Normalmente tutte le stanze dei refugios sono condivise da circa 6 persone, hanno buoni letti, luce di lettura e una presa di corrente accanto al letto. Anche se in alcuni settori ci sono opzioni private, come le cabine del settore Cuernos.
  • Come sono i campeggi del Parco Nazionale Torres del Paine?

    Esistono due tipi di campeggio, a seconda del settore. In alcuni settori si tratta di tende montate su strutture di legno, in altri di "glamping", una grande tenda sollevata da terra, molto simile a quelle utilizzate nei safari per sistemarsi sopra i 4x4. Inoltre, tutti i campeggi dispongono di servizi igienici e docce (con orari di apertura limitati) e di una cucina comune, che non dovrete utilizzare, poiché il tour comprende tutti i pasti serviti nella sala da pranzo del lodge. Potete vedere i diversi tipi di campeggi nelle immagini del tour, mentre al seguente link potete vedere i campeggi di ogni settore.

  • Il pranzo è incluso e dove si mangia a pranzo?

    Sì, il tour include colazione, pranzo e cena. La colazione e la cena vengono servite al rifugio, anche se si alloggia in un campeggio. Per il pranzo viene fornito un "lunchbox" che verrà ritirato al momento della colazione e che verrà consumato durante il tour.

  • Quali alimenti sono inclusi nel cestino del pranzo?

    Il cestino del pranzo è composto da alimenti specifici per l'attività fisica: noci, barrette di cereali, frutta, un panino e alcuni dolci.
  • Per effettuare una prenotazione come viaggiatore cileno o straniero residente in Cile, quali documenti devo presentare?

    Potete effettuare la prenotazione come di consueto e poi vi chiederemo di presentare il passaporto o un documento d'identità valido che attesti la vostra nazionalità o la vostra residenza. Se non viene presentata questa documentazione, sarà necessario pagare la differenza di prezzo con la tariffa per viaggiatori stranieri non residenti in Cile.
  • Quale documentazione devo portare con me per accedere al Parco Nazionale Torres del Paine?

    Per accedere al Parco Nazionale Torres del Paine è necessario presentare il passaporto in corso di validità, oltre al biglietto d'ingresso al parco e alla documentazione per la prenotazione degli alloggi nei diversi settori, che vi verrà consegnata il giorno prima presso l'ufficio di Puerto Natales; se siete viaggiatori stranieri non residenti in Cile, dovrete presentare la carta di migrazione che vi verrà consegnata al momento dell'ingresso in Cile presso ogni alloggio.
  • Devo portare tutti i miei bagagli a Torres del Paine?

    No, da Howlanders vi consigliamo di portare con voi solo il necessario per fare il trekking per 6 giorni e di lasciare il resto del bagaglio nel deposito bagagli del vostro alloggio a Puerto Natales.
  • Devo portare lo zaino per tutto il percorso?

    Per la maggior parte del percorso è necessario portare con sé lo zaino, tranne che nelle 3 aree in cui si ritorna per la stessa via: salita alla base di Torres, salita ai punti panoramici britannici/francesi e salita al ghiacciaio Grey.
  • Dove posso lasciare i miei bagagli in questo caso?

    Potete lasciare i vostri bagagli nel vostro alloggio o nelle "guarderías", che non sono sorvegliate ma sono considerate sicure in quanto i viaggiatori sono rispettosi e non ci sono problemi di sicurezza o furti. Tuttavia, vi consigliamo di portare con voi gli oggetti di valore.
  • Posso fare il Circuito W 6 giorni con una guida o un portatore?

    Sì, se volete percorrere i sentieri del circuito W con una guida alpina professionista privata (esclusivamente per il vostro gruppo) o un portatore che vi aiuti a portare lo zaino, contattateci.

  • Il servizio di facchinaggio è offerto solo per 3 giorni?

    Sì, in quanto il primo giorno non è necessario perché non ci si sposta in un altro settore.

  • Che cos'è un tour autoguidato?

    Si tratta di un percorso in cui non c'è una guida e si cammina al proprio ritmo. Questo tour autoguidato è molto facile da seguire, poiché i sentieri sono ben segnalati e vi verrà fornita una mappa che spiega il percorso e le aree lungo il cammino.
  • Da dove parte l'autobus per il Parco Nazionale Torres del Paine?

    L'autobus parte dalla stazione di Puerto Natales, nota come "Terminal Rodoviario". Puerto Natales è una piccola città, quindi è possibile raggiungerla a piedi in meno di 20 minuti o prendere un taxi.
  • Devo portare con me molta acqua?

    No, basta assicurarsi di portare con sé una bottiglia ricaricabile, ad esempio quella fornita nel kit di benvenuto. L'acqua potabile è disponibile presso i rifugi e i campeggi, e durante l'escursione potrete riempire la vostra bottiglia direttamente dai fiumi, perché è potabile e fresca 😊.
  • Devo portare con me l'attrezzatura da campeggio durante il tour?

    No, le tende vengono montate nei campeggi e all'arrivo vi verrà comunicato quale tenda vi è stata assegnata, che sarà già montata e dotata di materasso e sacco a pelo.

Recensioni su Circuito W trek a Torres del Paine (versione breve) con Howlanders

Loading...

Altri tour che potrebbero interessarti da Cile

Altri viaggiatori hanno prenotato anche

da