accesso a torres del paine
seron trekking
trekking-seron-dickson
campo dickson
spiaggia di dickson
ghiacciaio los perros
punto di vista sul ghiacciaio di los perros
grigio ghiacciaio
ponte sospeso
mirador grigio paine grande
ponte sospeso di torres del paine
vedetta britannica
trombe per ponti sospesi
passaggio dei venti
torri di base del punto di vista
1 / 15

Circuito O Torres del Paine

Percorrete l'intero circuito O di Torres del Paine e scoprite la Patagonia più selvaggia

(35 recensioni)

Prenotazioni per la stagione 2024-25 già disponibili! Le conferme saranno inviate a maggio.

Puerto Natales
8 giorni
Autoguidato
Inizio: Dalla stazione degli autobus di Puerto Natales Rodoviario alle 07:00
Fine: Alla stazione degli autobus di Puerto Natales Rodoviario alle 21:30
Annullamento gratuito!

Introduzione

Il circuito O Torres del Paine è l'itinerario più completo che si possa fare nel Parco Nazionale. Preparatevi a percorrere un totale di 127 km in 8 giorni in modo autoguidato attraverso sentieri perfettamente segnalati.

Il nostro tour include tutto il necessario per vivere questa esperienza: trasferimenti da Puerto Natales, alloggio, pasti (colazione, pranzo e cena), biglietto d'ingresso al Parco Nazionale e persino un kit di benvenuto con materiale turistico e bevande gratuite nei rifugi.

La parte meridionale del circuito O Torres del Paine segue gli stessi sentieri del circuito W, per cui si raggiungono le zone più emblematiche come il Punto panoramico di Base Torres, la Valle Francese o il Ghiacciaio Grey. Inoltre, si cammina lungo il versante nord del massiccio del Paine, che è la parte meno conosciuta e meno percorsa del parco. Il legame con la natura è assicurato con questo tour all-inclusive 🌲.

Siete pronti a percorrere il Gran Circuito delle Torres del Paine e a perdervi nella Patagonia cilena più selvaggia? Preparate lo zaino, continuate a leggere e scoprite l'itinerario completo.

Dettagli del tour

Incluso nel tour

  • Biglietto d'ingresso al parco
  • Trasferimento in autobus da Puerto Natales a Torres del Paine (andata e ritorno)
  • 1 notte in Settore Serón
  • 1 notte a Settore Dickson
  • 1 notte di alloggio a Settore Perros
  • 1 notte nel Settore Grey
  • 1 notte nel Settore Paine Grande
  • 1 notte di pernottamento nel Settore Francés o a Cuernos
  • 1 notte di alloggio nel Settore Central o Chileno
  • Pensione completa (7 colazioni, 8 pranzi, 7 cene)
  • Kit di benvenuto (bottiglia ricaricabile + mappa...)

Non incluso

  • Prima colazione giorno 1
  • Cena giorno 8
  • Bevande
  • Guida (disponibile come extra)
  • Facchino (disponibile come extra)
  • Attività sul Ghiacciaio Grey (disponibile come extra)

Informazioni importanti

Opzioni di alloggio:

Campeggio: include tutta l'attrezzatura da campeggio: sacco a pelo, materassino, tenda già montata. Le tende possono ospitare 2 persone e, nel caso in cui siate viaggiatori solitari, vi verrà assegnata una tenda solo per voi.

Campeggio + refugio: i refugios (ostelli di montagna) sono dormitori condivisi con 4 o 6 letti e includono lenzuola e coperte o sacchi a pelo, a seconda del refugio.

Non è possibile soggiornare tutte le notti nei refugi, poiché i settori Perros e Serón dispongono solo di campeggi. Pertanto, l'opzione "campeggio + refugio" prevede 5 notti in refugio e 2 notti in campeggio.

Politica di cancellazione

Cancellazione gratuita!

Se cancellate almeno 90 giorni prima dell'inizio del tour, riceverete un rimborso del 100% dell'importo pagato. Se cancellate tra 89 e 70 giorni prima dell'inizio del tour, riceverete un rimborso dell'80% dell'importo pagato. Se la cancellazione avviene tra i 69 e i 45 giorni prima dell'inizio del tour, si riceverà un rimborso del 50% dell'importo pagato. Dopo questo termine o nel caso in cui l'attività non si svolga, non sarà effettuato alcun rimborso e non sarà possibile modificare la prenotazione.

*Le modifiche alla prenotazione sono soggette alle politiche di cancellazione indicate, applicando in ogni caso la penale corrispondente in base al preavviso richiesto.

Itinerario del tour

Kit di benvenuto - Puerto Natales

Benvenuti al Circuito O Torres del Paine

Sappiamo che un percorso di montagna di 8 giorni richiede una buona pianificazione, per questo motivo facciamo un briefing (spiegazione del tour) di persona o online. 

Inoltre, qualche giorno prima del vostro arrivo a Puerto Natales riceverete un'e-mail con le istruzioni su come ritirare il kit di benvenuto (che comprende biglietti, mappa, bottiglia di metallo...) e risolvere eventuali dubbi dell'ultimo minuto.

porto di puerto natales

GIORNO 1 Puerto Natales - Torres del Paine - Camping Serón

Difficoltà: media - bassa

Distanza: 14 km

Tempo totale approssimativo: 4-5 ore

Dislivello positivo: 290 m

Alloggio: Campeggio Serón

Highlights: Prati con cavalli accanto al fiume Paine

7:00 AM

Puerto Natales - Stazione degli autobus

Il primo giorno del tour dovrete recarvi alla stazione degli autobus di Puerto Natales per prendere l'autobus per Torres del Paine alle 7:00 del mattino. L'autobus vi porterà al cancello della Laguna Amarga, dove vi registrerete come visitatori ed entrerete nel parco.

Torres del Paine dall'autobus

Centro di accoglienza

Dopo il check-in, prenderete un minibus che in pochi minuti vi condurrà al Centro di accoglienza della Riserva del Cerro Paine. Il percorso inizia! Preparatevi ad ammirare le spettacolari vedute di Torres del Paine e del Massiccio Almirante Nieto.

minibus al centro di accoglienza

Inizio del Circuito O Torres del Paine

Si passa dal rifugio centrale per ritirare il pranzo e si inizia il percorso di 14 km fino al campeggio Serón. Il percorso può essere suddiviso in 3 parti: salita iniziale di 250 m nei primi 6 km. Questo tratto attraversa un enorme bosco di lenga ricoperto di licheni, noti anche come "barba di vecchio". Quando si raggiunge la parte più alta si ha una vista sulla valle attraversata dal fiume Paine.

persona che cammina a Torres del Paine

Continuerete il percorso in discesa per 3 km fino a raggiungere una pianura lunga 4 km. In fondo alla valle, un grande prato pieno di margherite dove troverete i cavalli in libertà.

ragazzo vicino ai cavalli

Infine, si raggiunge il Settore di Serón, dove l'unica sistemazione è il campeggio premium, dotato di tutto il necessario per riposare e rilassarsi. Le strutture dispongono di una doccia e di una sala da pranzo comune dove vengono servite la cena e la colazione e dove si può bere un drink per festeggiare il primo giorno di cammino.

campeggio seron

GIORNO 2 Trekking da Serón a Dickson

Difficoltà: media

Distanza: 18,7 km

Tempo totale approssimativo: 6-7 ore

Dislivello: 360

Sistemazione: Settore Dickson: campeggio premium o rifugio

Highlights: Spiaggia con vista sul ghiacciaio Dickson vicino al lodge.

Campeggio Serón - Lago Paine

La giornata inizia con la colazione intorno alle 8 nella sala da pranzo, l'orario esatto è sempre indicato durante il check-in. Si prenderà il proprio cestino per il pranzo da consumare durante il percorso e iniziare la giornata.

Questo percorso è diviso in due sezioni. Inizia con un tratto pianeggiante di 3 km lungo il fiume Paine, seguito da un tratto di 4 km di 200 m di dislivello su e giù per le pendici del Monte Paine, lungo il tratto che costeggia il Lago Paine. Da qui si gode di una vista panoramica del lago, con il suo colore azzurro tipico dei laghi glaciali, e del massiccio del Paine sullo sfondo.

ragazzo che scende al lago Paine

Lago Paine - Dickson

Inizia la seconda parte del percorso, praticamente pianeggiante con piccole salite e discese. Poco dopo essere scesi dalle pendici del Cerro Paine, troverete una postazione CONAF (guardiaparco) e una toilette, cosa rara sul percorso.

Questa seconda parte del percorso si snoda vicino al fiume Paine e di solito è piuttosto calda e umida, quindi è probabile che si incontrino molte zanzare. Attraverserete un tratto di passerelle installate per prevenire l'erosione in alcune zone umide. Infine, arriverete al Settore Dickson, attrezzato con un campeggio e un rifugio con una piccola sala da pranzo, camere accoglienti e ottime docce.

💙 Suggerimento per gli Howlander

Quando arrivate al Settore Dickson vi consigliamo di andare alla spiaggia a pochi metri di distanza. Si tratta di una spiaggia glaciale in riva al lago con il ghiacciaio Dickson sullo sfondo. Di solito è una zona molto tranquilla e perfetta per rilassarsi.

ragazza sulla spiaggia dickson

GIORNO 3 Trekking da Dickson a Los Perros

Difficoltà: medio-bassa

Distanza: 12,5 km

Tempo totale approssimativo: 4-5 ore

Dislivello positivo: 430

Alloggio: Settore Los Perros: campeggio

Punti salienti: Punto di vista sul ghiacciaio di Los Perros

Inizio del trekking verso Los Perros

Colazione, pranzo al sacco e la giornata inizia. Questo è uno dei percorsi più tranquilli di tutto il circuito O, con poco più di 12 km e senza grandi pendenze. A poco a poco si sale fino al campeggio Los Perros. Dopo una piccola salita iniziale, vi troverete immersi nel bosco di lenga, che attraverserete per quasi tutto il percorso. La densità del bosco impedisce al sole di entrare in tutto il suo splendore, creando un'atmosfera ombrosa che lo rende l'habitat perfetto per innumerevoli uccelli.

Con calma, il percorso è breve e poco impegnativo, quindi godetevi le soste e se vi piace il birdwatching questa è la giornata perfetta per voi. In alcuni tratti il percorso si avvicina ai pendii vicino al fiume, dove si trovano alcuni punti panoramici che tutti i viaggiatori sfruttano per rilassarsi, dato che di solito ci sono zanzare all'interno della foresta.

foresta di lenga

Ghiacciaio Los Perros

Nell'ultimo tratto del percorso si attraversano un paio di ponti di legno e si compie una breve salita di 100 metri sulla morena del lago glaciale fino a raggiungere il ghiacciaio Los Perros.

Questo è uno dei momenti più belli del percorso: si sale verso l'alto e, a causa della pendenza, non si riesce a vedere cosa c'è davanti a noi, fino a quando, all'improvviso, si raggiunge la cima e si vede il lago con il ghiacciaio sospeso sullo sfondo. Un momento magico!

Ghiacciaio Los Perros

Campeggio Los Perros

Ancora pochi minuti di cammino e si arriva al campeggio Los Perros. È il campeggio più isolato e di difficile accesso, quindi non ci sono ripari. Le docce sono ad acqua fredda e il cibo è più semplice.

Campeggio Los Perros

GIORNO 4 Trekking Los Perros - Grigio

Difficoltà: alta

Distanza: 17,2 km

Tempo totale approssimativo: 9-10 ore

Dislivello positivo: 890

Alloggio: Settore Grey: campeggio o rifugio

Highlights: Vista sul Ghiacciaio Grigio e sul campo di ghiaccio meridionale

Campo di ghiaccio meridionale

Vi consigliamo di iniziare la giornata presto, perché sarà una giornata lunga ed è molto importante calcolare bene i tempi di cammino. Infatti, all'accampamento Los Perros stesso vi diranno che l'orario massimo di partenza è alle 8 del mattino. Questo è senza dubbio l'itinerario più impegnativo del Circuito O Torres del Paine e il nostro preferito. Ogni sforzo ha la sua ricompensa e su questo percorso lo sperimenterete in prima persona.

Il percorso è diviso in 3 parti. Nella prima parte, lascerete il bosco di lenga dove si trova Los Perros e salirete fino al passo Jhon Gardner: 5 km con 562 m di dislivello. In questa parte del passo è molto comune trovare zone innevate, per cui alcuni viaggiatori decidono di indossare le ghette. È anche molto comune che le nuvole vi accompagnino in cima al passo, quindi tenete a portata di mano il vostro mackintosh.

passo Jhon Gardner

Passo John Garner

Salite gradualmente e improvvisamente vi troverete in cima al Passo John Gardner. Avrete davanti a voi quelle che per noi sono le migliori viste di tutto il circuito: il campo di ghiaccio della Patagonia meridionale, le diverse lingue dei ghiacciai, il ghiacciaio Grey e probabilmente un arcobaleno sopra di esso. Possiamo dire solo una cosa: divertitevi!

Vista dall'alto Ghiacciaio Grigio

Ghiacciaio Grigio

La seconda parte di questa tappa inizia con la discesa dal Gardner Pass al sentiero che corre vicino al Grey Glacier. Questo tratto è particolarmente difficile sia per la pendenza che per il tipo di terreno: roccia e molte radici aeree che rallentano e costringono a fare molta attenzione al sentiero.

Questa seconda parte termina con l'arrivo a un accampamento CONAF noto come "El Paso", dove molti viaggiatori colgono l'occasione per consumare il proprio pranzo al sacco.

VIA DELLE RADICI

Settore Grey

Seguirà la terza parte di questa tappa, sempre con il ghiacciaio Grey alla vostra destra, che vi regalerà viste spettacolari. Oltre ai panorami e al fatto che è pianeggiante, ciò che più vi piacerà di questo tratto sono i 3 ponti sospesi che attraverserete per raggiungere finalmente il Settore Grey. Il momento perfetto per bere qualcosa al grande bar o sulla terrazza.

rifugio grigio

GIORNO 5 Trekking al Settore Paine Grande

Difficoltà: media - bassa

Distanza: 11 km

Tempo totale approssimativo: 3-4 ore

Dislivello positivo: 330

Alloggio: Settore Paine Grande: campeggio o rifugio

Highlights: Attività a Grey (extra) e punto panoramico di Grey

Attività sul Ghiacciaio Grigio

Come sempre accade nel Gran Circuito Torres del Paine, dopo una tappa difficile ne arriva una molto più facile. Il percorso tra i Settori Grey e Paine Grande è particolarmente facile, infatti molti viaggiatori colgono l'occasione per svolgere una delle due attività facoltative che si possono fare sul ghiacciaio: kayak o camminata sul ghiaccio.

Queste attività si svolgono al mattino, poiché l'escursione giornaliera richiede solo 3-4 ore, quindi avrete tempo per tutto. È un'esperienza fantastica fare kayak vicino al ghiacciaio, circondati da piccoli iceberg, o camminare con i ramponi sul ghiacciaio grigio stesso.

Questa attività non è inclusa nel prezzo, se volete farla dovete solo selezionarla come extra durante il processo di prenotazione.

Kayak sul Lago Grey nel Paine durante il Circuito O

Trekking nel Settore del Paine Grande

Il percorso sarà breve, solo 11 km. Inizierà con un tratto pianeggiante, seguito gradualmente da una salita di circa 200 metri di dislivello in cui si aprirà il bosco. Si concluderà con una discesa verso il Settore del Paine Grande.

La cosa più bella di questa giornata sarà che i panorami sono incredibili da entrambi i lati. Alla vostra destra sarete accompagnati dal Lago Grey con il ghiacciaio sullo sfondo, dal quale vi allontanerete gradualmente. Alla vostra sinistra, invece, avrete il Massiccio del Paine con il Cerro Paine Grande, la vetta più alta a più di 2.800 metri.

Settore Paine grande nel Circuito O con howlander

Lago Pehoé - Settore Paine Grande

Nell'ultimo tratto, ora in discesa, il sentiero si separa dal Lago Grey e si dirige verso il Settore Paine Grande, situato proprio di fronte al Lago Pehoé. Questo settore è uno dei più grandi del parco. Dispone di un ampio rifugio ben attrezzato e di un bar, che di solito è uno dei più animati.

rifugio paine grande

GIORNO 6 Trekking Settore Francés - Cuernos

Difficoltà: media - alta

Distanza: 23 km fino al Settore Francés / 27 km fino al Settore Cuernos.

Tempo totale approssimativo: 8 ore per il Settore Francés / 10 ore per il Settore Cuernos.

Dislivello: 800 m per il Settore Francés / 980 m per il Settore Cuernos.

Sistemazione: Settore Francés o Settore Cuernos: campeggio o rifugio di qualità.

Punti salienti: Punto di vista francese + Punto di vista britannico

Da tenere presente

Per capire questo itinerario, è necessario chiarire che c'è una parte di esso che è facoltativa. Il tratto che sale ai punti panoramici francesi o britannici può essere tralasciato se non lo si ritiene opportuno e si va direttamente al proprio alloggio, sottraendo 13 km al percorso e praticamente tutto il dislivello.

D'altra parte, l'alloggio assegnato può trovarsi nei Settori Francés o Cuernos, che distano 4 km l'uno dall'altro. Ora iniziamo!

o mappa del circuito di torres del paine trekking valle francese

Percorso verso il Campo Italiano

Questo percorso può essere suddiviso in 3 parti. La prima è un tratto di 9 km con pendenza quasi nulla fino a raggiungere un campo CONAF (guardaparco) noto come Campamento Italiano. Poco prima di arrivarci, troverete l'incrocio che vi porterà direttamente a Francés o Cuernos. Ma credeteci, vale la pena di salire almeno fino al Mirador Francés. Se prendete la strada che sale ai punti panoramici arriverete presto al Campamento Italiano, dove vi consigliamo di approfittare del vivaio per lasciare lo zaino, portare solo un piccolo zaino per acqua, snack e qualcosa di caldo, e salire così più leggeri.

💬 Vivaio

I vivai di Torres del Paine si trovano in punti strategici del percorso e sono luoghi in cui è possibile lasciare lo zaino per non portarlo e riprenderlo al ritorno, dato che il sentiero passerà di nuovo per lo stesso punto.

persone nella nursery

Punti panoramici francesi e britannici

Inizia la seconda parte di questa tappa, attraversando la valle francese per arrivare in soli 2,5 km, con 300 m di dislivello, al suo punto panoramico con vista sul Monte Paine Grande e i suoi ghiacciai sospesi. Se siete fortunati, potrete anche sentire il ghiaccio che si rompe.

Questa seconda tappa prosegue con la salita al punto panoramico britannico: 4 km con 280 metri di dislivello. Infine, raggiungerete il punto panoramico, dove grandi massi sono posizionati l'uno sull'altro e potrete godere di una vista panoramica a 360 gradi. Guardate la foto, parla da sola...

Vedetta britannica a o circuito patagonia

Ritorno al Settore Francés - Cuernos

Si inizia la discesa lungo lo stesso sentiero. Quando arriverete al rifugio italiano per ritirare lo zaino, vedrete che i viaggiatori che non hanno pranzato ai punti panoramici lo fanno qui. Da qui si prosegue per circa 2,5 km fino al Settore Francés e per altri 4 km, costeggiando il lago Nordenskjold Nordenskjöld e anche le sue spiagge, se l'alloggio assegnato è Cuernos.

☝ Sistemazione Settore Francés - Settore Cuernos

Sia Francés che Cuernos sono i Settori con le sistemazioni più piccole e accoglienti del parco, poiché non sono facilmente accessibili. Il Settore Chileno viene assegnato quando il Settore Francés è pieno, soprattutto se si viaggia in alta stagione. Il Settore Chileno dispone solo di campeggi e ha un costo aggiuntivo.

sala da pranzo del refugio los cuernos a torres del paine

GIORNO 7 Trekking Settore Central

Difficoltà: media - bassa

Distanza: 17 km dal Settore Francés / 13 km dal Settore Cuernos.

Tempo totale approssimativo: 6:00 ore dal Settore Francés / 4:30 ore dal Settore Cuernos

Dislivello: 520 m. dal Settore Francés / 340 m. dal Settore Cuernos

Sistemazione: Settore Central: campeggio di qualità o rifugio

Highlights: Percorso intorno al lago Nordenskjöld

Settore Francés - Cuernos

Come abbiamo già detto, dopo una giornata difficile ne arriva una più morbida. Quindi, in questa giornata potete prendervela comoda. È un percorso facile, con solo un piccolo dislivello iniziale di 200 metri quando si lascia il Settore Cuernos.

Il resto della giornata è molto pianeggiante fino alla piccola discesa che porta al Settore Central. Godetevi la giornata e la vista dei Cuernos del Paine da un lato e del lago Nordenskjöld dall'altro.

ragazza sul ponte sospeso sul lago

Settore Central

Quando si arriva al Settore Central si nota che sia il campeggio che il rifugio sono più grandi, come nel Settore del Paine Grande. Entrambi i settori sono le porte d'ingresso del parco. Avrete la possibilità di incontrare molti viaggiatori, di godere di ampi spazi comuni e naturalmente, ancora una volta, di uno dei bar più vivaci del percorso.

rifugio nel settore centrale di Torres del Paine

GIORNO 8 Trekking Base Torres

Difficoltà: media - alta

Distanza: 22 km

Tempo totale approssimativo: 9-10 ore

Dislivello positivo: 1.072 m.

Alloggio: non incluso (ritorno a Puerto Natales)

Punti salienti: punto di osservazione della base di Torres

Valle del fiume Ascencio - Paso de los Vientos (Passo dei Venti)

Questo è senza dubbio l'itinerario più popolare di Torres del Paine. È diviso in 3 sezioni. Nei primi due chilometri si cammina con poco dislivello e si attraversa la valle del fiume. Nei 3 km successivi si sale lungo un sentiero senza il riparo degli alberi fino al Paso de los Vientos e alle sue viste panoramiche.

Passaggio dei venti

Foresta di Lengas - La Morrena

I prossimi 4 km. saranno un tratto con pochissima pendenza, si passerà davanti al Settore Chileno e poco a poco si entrerà nella foresta di Lenga fino a raggiungere La Morrena. Questa è una zona di grandi massi che consideriamo l'inizio del terzo tratto più difficile e tecnico della giornata.

torri di arrampicata alla base

Punto panoramico di Base Torres

Per quasi 2 km. dovrete trovare la strada tra i grandi blocchi di roccia della collina, un tratto con pendenza abbastanza elevata che vi porterà alla ricompensa: il belvedere di Base Torres. Con il suo lago glaciale coronato dalle tre torri di granito che danno il nome al parco. Rilassatevi, scattate qualche foto, pranzate con la vista migliore e, naturalmente, divertitevi!

Mirador Base Torres ultimo giorno di trekking Circuito O

Ritorno al Settore Central

Iniziate il viaggio di ritorno percorrendo lo stesso sentiero che vi ha portato ai luoghi più emblematici del parco. Quando arriverete al vostro alloggio nel Settore Central o Chileno, porterete il vostro zaino al Centro di accoglienza. Qui prenderete il minibus per l'ingresso del parco, Portería Laguna Amarga. Da lì prenderete l'autobus per Puerto Natales alle 21:30 circa, ponendo fine a questa incredibile avventura nel Circuito Torres del Paine O.

ingresso al campeggio centrale

Cosa portare a Circuito O Torres del Paine

• Passaporto

• PDI: carta migratoria (viaggiatori stranieri non residenti in Cile)

• Biglietto di prenotazione dell'alloggio

• Pantaloni sottili da trekking o pantaloncini.

• Pantaloni da trekking caldi/impermeabili.

• Magliette a maniche lunghe/corte

• Calze sportive o da trekking

• Primo strato: maglietta termica

• Strato intermedio: pile o simile

• Strato esterno: giacca impermeabile

• Cappello o berretto

• Scarpe da trekking (possibilmente scarponi impermeabili)

• Scarpe da riposo

• Sandali (per le docce)

• Prodotti per l'igiene personale

• Torcia e batteria (utile soprattutto nei campeggi)

• Protezione solare

• Occhiali da sole

• Bastoni da passeggio

• Contanti (USD o CLP)

• Zaino da trekking medio (40 litri circa)

• Zaino da trekking piccolo (15 litri) da utilizzare nei tratti con ritorno nello stesso settore.

• Asciugamano

• Guanti

• Ghette per il passo John Gardner

• Bottiglia d'acqua

Dove inizia il tour Circuito O Torres del Paine Dove termina

Il tour inizia nella città di Puerto Natales. Se viaggiate da Santiago del Cile, l'opzione migliore è volare direttamente a Puerto Natales o prendere un volo per Punta Arenas, e da lì potete prendere un autobus che in sole 3:15 ore vi porterà alla stazione degli autobus di Puerto Natales o prenotare un servizio di trasporto privato con noi.

Se viaggiate da El Calafate (Argentina), ci sono autobus che collegano direttamente a Puerto Natales in un viaggio di 5 ore oppure potete prenotare con noi il trasferimento da El Calafate a Puerto Natales o il trasferimento diretto tra El Calafate e Torres del Paine.

Domande frequenti sul tour

Recensioni su Circuito O Torres del Paine con Howlanders

Loading...

Altri tour che potrebbero interessarti da Cile

PIÙ COMPLETO 🏔️
Trekking Torres del Paine W in 6 giorni

Trekking Torres del Paine W in 6 giorni

(19 recensioni)
Puerto Natales, Cile
6 giorni
Autoguidato

Annullamento gratuito!
IL PIÙ RISERVATO ✅
Circuito W Torres del Paine

Circuito W Torres del Paine

(79 recensioni)
Puerto Natales, Cile
5 giorni
Autoguidato

Annullamento gratuito!
VISITA GUIDATA 🥇
Tour Torres del Paine All Inclusive

Tour Torres del Paine All Inclusive

Puerto Natales, Cile
5 giorni
Spagnolo e inglese

Annullamento gratuito!
MIGLIOR PREZZO ⚡🤑 ⚡🤑.
Circuito di trekking W a Torres del Paine (versione breve)

Circuito di trekking W a Torres del Paine (versione breve)

(39 recensioni)
Puerto Natales, Cile
4 giorni
Autoguidato

Annullamento gratuito!

Altri viaggiatori hanno prenotato anche

SAN PEDRO 🚗 UYUNI
Tour Salar de Uyuni da San Pedro de Atacama

Tour Salar de Uyuni da San Pedro de Atacama

(65 recensioni)
San Pedro de Atacama, Cile
3 giorni
Inglese

Annullamento gratuito!
🔴 POSTI LIMITATI
Minitrekking sul ghiacciaio del Perito Moreno

Minitrekking sul ghiacciaio del Perito Moreno

(60 recensioni)
El Calafate, Argentina
1 giorno
Inglese / Spagnolo

Annullamento gratuito!
Escursione giornaliera a El Chaltén

Escursione giornaliera a El Chaltén

(11 recensioni)
El Calafate, Argentina
1 giorno
Inglese e spagnolo

Annullamento gratuito!
TRASFERIMENTI GRATUITI AEROPORTO-EL CALAFATE
2 giorni di esperienza sul ghiacciaio di El Calafate

2 giorni di esperienza sul ghiacciaio di El Calafate

(2 recensioni)
El Calafate, Argentina
2 giorni
Spagnolo e inglese

Annullamento gratuito!
da