Campo base dell'Everest
escursionisti a Namche bazaar
Stupa a Deboche
Ragazzo che guarda l'Everest
alloggio a dingboche
Trasporto di yak sull'Everest
Escursionisti a Lobuche
tributi Passo Thukla
cartello del campo base dell'everest
campo base everest roccia
Escursionisti in Pheriche
elicottero in volo sull'everest
pista per aerei leggeri aeroporto di lukla
1 / 13

Trekking al Campo Base dell'Everest con ritorno in elicottero

Tour di 12 giorni: 9 giorni al Campo Base dell'Everest con ritorno in elicottero + 3 notti a Kathmandu

(2 recensioni)
Kathmandu
12 giorni
Inglese (altre lingue disponibili come extra)
Inizio: Pick up all'aeroporto di Kathmandu all'arrivo del vostro volo
Fine: Trasferimento all'aeroporto di Kathmandu in base all'orario di partenza del volo.
Politica di cancellazione flessibile

Introduzione

Questo tour privato di 12 giorni segue l'iconico percorso verso il Campo Base dell'Everest e lo fa in soli 9 giorni, poiché il ritorno avviene in elicottero, accorciando il trekking di 3 giorni e riducendo il percorso originale dell' Trekking al Campo Base dell'Everest da 130 km a 87 km. Il tutto senza perdere alcun sito, poiché la distanza non coperta è il viaggio di ritorno, che è esattamente uguale a quello di andata. Inoltre, il tour comprende 3 giorni a Kathmandu, uno all'arrivo, uno per conoscere la città con un tour culturale e uno per prendere il volo di ritorno. Come potete immaginare, il punto forte del tour, oltre alla visita al campo base dell'Everest, è il volo in elicottero, che permette di godere di una vista unica sul Monte Everest.

Affinché non dobbiate preoccuparvi di nulla, durante i giorni del trekking tutti i servizi sono inclusi (vitto, alloggio in alberghi/guesthouse selezionati, permessi, guida...).

Ma questo tour è molto più di un percorso di trekking con vista sul grande Himalaya (Everest, Pumori, Lhotse, Nuptse...): è un'immersione nella cultura Sherpa, dalle spiegazioni della guida ai villaggi e ai luoghi visitati.

Il tour può essere modificato in base alle vostre esigenze, ad esempio per quanto riguarda l'alloggio o l'itinerario. È sufficiente comunicarci le vostre esigenze al momento della richiesta di preventivo per potervi offrire la proposta più adatta alle vostre preferenze.

Sembra una buona idea, non è vero? Ecco tutti i dettagli della vostra prossima avventura.

Dettagli del tour

Incluso nel tour

  • Tutti i trasferimenti aeroportuali
  • Voli di andata e ritorno tra Kathmandu/Manthali e Lukla
  • 2 notti in hotel 4* a Kathmandu in camera doppia con mezza pensione
  • Volo in elicottero da Pheriche a Lukla
  • Visita guidata a Kathmandu (inglese)
  • 9 pernottamenti in camera condivisa durante il percorso.
  • Pensione completa durante il trekking
  • Guida professionale di trekking in inglese
  • Facchini per i bagagli durante il trekking (1 facchino ogni 2 viaggiatori)
  • Tasse amministrative, imposte e biglietti d'ingresso a tutti i siti culturali e ai parchi nazionali
  • Sacco a pelo e sacchetto protettivo per i bagagli

Non incluso

  • Pasti a Kathmandu
  • Volo internazionale e tassa di partenza dall'aeroporto
  • Attrezzatura personale per il trekking
  • Assicurazione di viaggio con copertura per l'evacuazione d'emergenza in alta quota
  • Mancia

Informazioni importanti

📆 Per prenotare questo tour è necessario richiedere un preventivo: selezionate le date nel calendario, il numero di passeggeri e comunicateci i dettagli che considerate. Vi invieremo una proposta personalizzata senza alcun impegno.

👌 Questo tour è in servizio privato, con una guida solo per il vostro gruppo, non condiviso con altri viaggiatori.

🛩️ Nei mesi di marzo, aprile, maggio, ottobre e novembre il volo interno può partire da Manthali, nel qual caso sarà incluso un trasferimento privato. Luglio e agosto sono la stagione dei monsoni e a causa del maltempo il volo per Lukla potrebbe essere cancellato. In questo caso, verrà offerto un trasporto alternativo, che potrebbe modificare la durata del tour.

🛩️🧳 Il volo interno ha una franchigia bagaglio di 15 kg, ogni chilo aggiuntivo costa da 2 a 5 USD.

❌ Questo itinerario non ha restrizioni di età, ma è fisicamente impegnativo, quindi è essenziale essere in buone condizioni fisiche e non soffrire di condizioni mediche che potrebbero essere aggravate dall'altitudine.

📋 È obbligatorio avere un'assicurazione medica con copertura per i percorsi ad altitudini molto elevate.

Politica di cancellazione

Cancellazione gratuita! Se cancellate almeno 5 giorni prima dell'inizio del tour, riceverete il 100% dell'importo pagato. Dopo questo termine, in caso di mancata presentazione o di mancato completamento del tour, non è previsto alcun rimborso.

Itinerario del tour

1° giorno: arrivo a Kathmandu e trasferimento in hotel

Benvenuti in Nepal!

All'arrivo del volo, sarete accolti all'aeroporto internazionale di Kathmandu e accompagnati al vostro hotel a 4 stelle.

In tarda serata, intorno alle 17.00, avrete un incontro preliminare con la vostra guida per coordinare tutti i dettagli, controllare l'equipaggiamento e la documentazione per il trekking.

In seguito, festeggerete il vostro arrivo in Nepal e l'inizio dell'avventura con una cena insieme in hotel.

Poiché l'orario di arrivo dipende dall'orario del volo, non sono previste altre attività per questo giorno.

hotel katmandu ebc

Giorno 2: Volo da Kathmandu o Manthali a Lukla e trekking a Phakding

- Difficoltà: media

- Distanza: 8,2 Km

- Durata della passeggiata: da 3 a 4 ore.

- Dislivello: da 1.400 m. a 2.610 m.

- Punti salienti: Incredibili panorami durante il volo.

Volo di prima mattina per Lukla, porta d'accesso alla regione del Khumbu e punto di partenza del nostro trekking.

Il volo parte da Kathmandu o da Manthali. Se si vola da Manthali, un trasferimento privato vi porterà a Lukla, un viaggio di 6 ore che inizia alle 2 del mattino.

In soli 20-25 minuti sarete a Lukla, farete colazione e inizierete il viaggio verso Phakding. Questa prima tappa costeggia il fiume Dudh Koshi, attraversando diversi ponti sospesi e passando per pittoreschi villaggi Sherpa. L'ultimo tratto è una salita fino a Phakding, dove si pernotta in una guesthouse.

aerei leggeri all'aeroporto di Lukla

Giorno 3: Trekking da Phakding a Namche Bazaar

- Difficoltà: medio-alta.

- Distanza: 12 Km.

- Durata della passeggiata: 6-7 ore.

- Dislivello: da 2.610 m a 3.441 m.

- Punti salienti: vista sul monte Thamserku (6.608 m).

Facciamo colazione e iniziamo il percorso, come ieri, continuando a camminare lungo il fiume Dudh Koshi, attraversando alcuni ponti e passando per alcuni villaggi. In questa prima parte del percorso non incontriamo pendenze elevate. La seconda parte del percorso è diversa, entriamo nel Parco Nazionale Sagarmantha e per le prossime due ore e mezza il dislivello aumenta, ma ogni sforzo ha la sua ricompensa, e man mano che guadagniamo quota iniziamo ad avere una vista sulla catena himalayana: cime di oltre 6.000 metri e fiumi glaciali, accompagnati da bandiere di preghiera e piccole formazioni di pietra. Pranzeremo lungo il percorso e nel pomeriggio raggiungeremo uno dei grandi villaggi della regione dell'Everest: Namche Bazaar, dove alloggeremo in un piccolo hotel.

Coppia sul poster del parco nazionale Sagarmatha

Giorno 4: trekking di acclimatazione da Namche Bazaar all'Everest View Hotel.

- Difficoltà: media.

- Distanza: 5,4 km.

- Durata dell'escursione: da 4 a 5 ore.

- Dislivello: da 3.441 m a 3.880 m.

- Punti salienti: vista sull'Everest (8.849 m).

Da Kathmandu l'altitudine guadagnata è già superiore ai 2.000 metri. Per evitare il mal di montagna, trascorreremo la giornata a Namche Bazaar, evitando così un'ulteriore salita e dando al corpo un tempo supplementare per acclimatarsi. Se lo desiderate, in questa giornata potrete fare un'escursione di poco più di 5 km, passando per Syangboche, un villaggio famoso per la sua vista sulla montagna più alta del mondo. Infine, si arriva all'Everest View Hotel, che offre una vista sull'Everest, sul Lhotse, sul Nuptse e sull'Ama Dablam.

Inoltre, un percorso così breve permette di avere del tempo libero, e Namche Bazaar è il luogo perfetto, così come i suoi mercati e ristoranti, o anche continuare a conoscere la cultura locale con una visita al Museo Sherpa.

Albergo Everest View

Giorno 5: Trekking da Namche Bazaar a Tengboche

- Difficoltà: alta

- Distanza: 10,5 km.

- Durata dell'escursione: da 5 a 6 ore.

- Dislivello: da 3.880 m a 3.860 m.

- Highlights: Vista del monastero di Tengboche al tramonto con l'Himalaya sullo sfondo.

Il trekking inizia con una breve salita in cima a Namche Bazaar per imboccare il sentiero che percorre a mezza costa la valle formata dal fiume Dudh Koshi. Lungo tutto il percorso si trovano stupa e sempre con l'Everest e l'Ama Dablam sullo sfondo. Gli ultimi 3 chilometri del trekking sono una salita di oltre 500 metri per raggiungere finalmente Tengboche. Questo villaggio ospita il più grande monastero della regione dell'Everest, dove ogni sera si tiene una cerimonia aperta a tutti coloro che desiderano partecipare, ed è particolarmente popolare tra le spedizioni, che colgono l'occasione per chiedere alle montagne il permesso di salire in cima.

Monastero di Tengboche

Giorno 6: Trek da Tengboche a Dingboche

- Difficoltà: alta.

- Distanza: 11,5 km.

- Tempo di percorrenza: 5-6 ore.

- Dislivello: da 3.860 m a 4.410 m.

- Punti salienti: stupa buddista e vista ravvicinata di Ama Dablam, Nuptse e Lhotse.

La giornata inizia con una leggera discesa attraverso una foresta di conifere e rododendri. A poco a poco la strada diventa leggermente in salita e ci porta al villaggio di Pangboche, famoso per la sua agricoltura a terrazze. Ci lasciamo alle spalle la foresta e il paesaggio inizia a cambiare, diventando molto più roccioso e con meno vegetazione. Inizia l'ultima parte del percorso e, con l'Ama Dablam sempre in vista, continuiamo una salita costante fino a Dingboche,

Stupa buddista di Dingboche

7° giorno: percorso di acclimatazione da Dingboche al Nangkartshang Peak

- Difficoltà: media.

- Distanza: 5,1 km.

- Tempo di percorrenza: 4-5 ore.

- Dislivello: da 4.410 m a 5.083 m.

- Punti salienti: vista sull'Ama Dablam dal picco Nangkartsang.

Anche in questo caso trascorreremo un giorno di acclimatazione per evitare il mal di montagna e non continueremo a salire. È prevista solo una breve escursione al Nangkartsang Peak, a oltre 5.000 metri di altitudine. A questa altitudine, oltre alla vista dell'Ama Dablam, vedremo anche il Lhotse, il Makalu e il Cho Oyu.

Questo trekking durerà poco più di 5 ore, quindi avrete tempo libero per esplorare il villaggio o semplicemente per godervi la calma in una casa da tè.

Da Dingboche a Nangkartsang

Giorno 8: Trekking da Dingboche a Lobuche

- Difficoltà: alta

- Distanza: 8 km

- Tempo di percorrenza: 5-6 ore

- Dislivello: da 4.410 m a 4.910 m

- Highlights: La vista sul Passo Thukla e i cippi degli scalatori.

Gran parte del percorso odierno risale la valle del Khumbu Khola. In particolare, il chilometro che precede il passo di Thukla è ripido e impegnativo, ma ne vale la pena. Il Thukla Pass, ben noto agli alpinisti esperti di questa zona, non è solo un punto panoramico con una bella vista. Questo luogo è un memoriale, composto da centinaia di piccole formazioni che onorano e ricordano gli scalatori, gli sherpa e gli avventurieri che non sono mai tornati dalla loro ultima avventura himalayana. Come tutti i luoghi di preghiera, è decorato con le caratteristiche bandiere colorate che abbondano in tutto il Nepal.

Dopo questo punto la pendenza si riduce e in poco più di 2 chilometri si arriva a Lobuche, un villaggio che, a quasi 5.000 metri, offre una vista privilegiata.

escursionisti sul passo Thukla

9° giorno: trekking al Campo Base dell'Everest e pernottamento a Gorak Shep

- Difficoltà: alta.

- Distanza: 11,7 km.

- Tempo di percorrenza: 8-9 ore.

- Dislivello: da 4.910 m a 5.364 m.

- Punti salienti: Campo base dell'Everest

Finalmente il giorno tanto atteso!

Iniziamo il trekking verso il Campo Base dell'Everest. Anche se il percorso non è molto impegnativo, l'altitudine e il terreno roccioso aumentano la difficoltà di questo tratto. Finalmente arriviamo, avremo il tempo di vedere il campo e le spedizioni che si preparano a salire sulla sua cima, oltre a goderci l'atmosfera di questo luogo.

Dopo un po' di tempo, torniamo indietro per la stessa strada fino a Gorak Shep, dove passeremo la notte.

Trekker al campo base dell'Everest

10° giorno: Trek verso Kala Patthar e Pheriche per il volo in elicottero verso Lukla.

- Distanza: 15,2 km.

- Tempo di percorrenza: 8-9 ore.

- Dislivello: da 5.140 m a 5.555 m.

- Punti salienti: volo in elicottero davanti all'Everest.

Oggi raggiungeremo la quota più alta dell'intero percorso, la vetta di 5.555 m del Kala Pathhar. Questo è senza dubbio uno dei luoghi migliori per fotografare l'Everest e le cime circostanti. Inizieremo la discesa verso Pheriche, dove l'elicottero ci aspetterà per portarci a Lukla.

Questo è uno dei punti salienti del tour e potete essere certi che questo volo in elicottero supererà le vostre aspettative: allacciate le cinture di sicurezza e divertitevi!

Elicottero da Pheriche a Lukla

11° giorno: volo per Kathmandu e tour culturale

La mattina presto prenderemo il volo di ritorno a Kathmandu. Nel caso in cui i voli diretti da Lukla a Kathmandu non siano operativi (molto comune nei mesi di marzo, aprile, maggio e ottobre e novembre), il volo sarà diretto a Manthali e da lì un trasferimento privato vi porterà all'hotel di Kathmandu.

Dopo pranzo, sarete prelevati per un tour della Valle di Kathmandu, dove visiterete i principali siti patrimonio dell'UNESCO.

tour della piazza del durbar di patan a katmandu

12° giorno: trasferimento all'aeroporto di Kathmandu

Come il primo giorno, anche oggi non sono previste attività, quindi all'ora che preferite, un mezzo di trasporto privato verrà a prendervi per portarvi all'aeroporto internazionale. Questa sarà la fine della nostra avventura.

trasferimento aeroportuale katmandu

Cosa portare a Trekking al Campo Base dell'Everest con ritorno in elicottero

Durante il percorso ci troveremo ad altitudini più elevate, quindi dovrete essere preparati ai cambiamenti del tempo, dalle passeggiate in pantaloncini alle giornate di pioggia e freddo. Troveremo aree in cui è possibile lavare i vestiti, in modo da ridurre il numero di capi da portare con sé.

  • Sacco a pelo 4 stagioni (disponibile a noleggio)
  • Zaino personale da 35 litri
  • Cappello
  • Cappello
  • Scaldacollo
  • Torcia da testa
  • Occhiali da sole
  • Maglietta termica (primo strato)
  • Pile (secondo strato)
  • Piumino caldo (disponibile a noleggio)
  • Giacca in Goretex (terzo strato)
  • Pantaloni termici
  • Pantaloni da montagna (2)
  • Copripantaloni impermeabili
  • Pantaloncini da montagna
  • Guanti sottili
  • Guanti spessi e impermeabili
  • Calze termiche
  • Calze da trekking
  • Scarponi da trekking impermeabili
  • Pigiama
  • Pantofole da riposo
  • Farmaci personali (compreso lo sciroppo per la tosse)
  • Occhiali da sole
  • Protezione solare e balsamo per le labbra
  • Repellente per zanzare
  • Passaporto
  • Fotocopia del passaporto
  • Bottiglia ricaricabile e camelbag
  • Prodotti per l'igiene del bagno
  • Depuratore d'acqua
  • Asciugamano
  • Snack ad alto contenuto proteico
  • Borsa asciutta per i documenti
  • Spesa in denaro (15 USD al giorno)

Inoltre, durante la stagione invernale (da novembre a marzo):

  • Mini ramponi
  • Ghette

Dove inizia il tour Trekking al Campo Base dell'Everest con ritorno in elicottero Dove termina

Il modo migliore per arrivare in Nepal è attraverso l'aeroporto internazionale Tribhuvan, situato a Kathmandu. Una volta atterrati a Kathmandu, vi aspetteranno per portarvi al vostro hotel in città e per riportarvi all'aeroporto alla fine, quindi non dovrete prenotare altri trasferimenti.

Domande frequenti sul tour

  • Come evitare il mal di montagna?

    Il modo migliore per prevenire il mal di montagna durante questo tour è essere in forma. Vi consigliamo di allenarvi prima e, una volta in Nepal, di evitare fumo, bevande alcoliche e pasti pesanti.

  • Come sono i servizi igienici lungo il percorso?

    Per la maggior parte del percorso i servizi igienici sono in stile occidentale, ma nelle zone di maggiore altitudine si possono trovare alcuni servizi igienici in stile asiatico o addirittura dello stesso stile ma molto "rurale".

  • Come sono le docce?

    Le docce si trovano all'esterno della camera. Fino a Namche Bazaar non c'è alcun costo aggiuntivo per l'acqua calda. A partire da questa località il costo dell'acqua calda può essere di 5USD.

  • Da dove parte il volo per Lukla?

    Durante le stagioni di punta (marzo, aprile, maggio, ottobre e novembre), il volo partirà da Ramechhap/Manthali a causa della congestione del traffico aereo a Kathmandu. Durante tutti gli altri mesi, il volo partirà da Kathmandu. Le date indicate sono solo di riferimento, in quanto potrebbero cambiare a seconda delle decisioni della compagnia aerea.

  • I facchini portano tutti i bagagli?

    Un facchino è assegnato ogni due viaggiatori e trasporterà parte del vostro bagaglio in apposite borse per proteggerlo. Dovrete portare con voi un piccolo zaino con gli oggetti necessari per il percorso di ogni giorno.

  • È possibile avere la guida in un'altra lingua?

    Sì, è possibile avere una guida in un'altra lingua, con un costo aggiuntivo di 360USD per tutto il gruppo durante il trekking.

  • Quali sono gli intervalli di temperatura durante il trekking al Campo Base dell'Everest con ritorno in elicottero?

    Le temperature variano tra i 15°C e i -6°C sulle montagne. Sarà un po' più caldo durante il giorno, e le temperature possono scendere sotto lo zero di notte.

  • Il portatore avrà una borsa per trasportare le nostre cose, o dovremo portarle noi stessi?

    Per garantire il vostro comfort durante il trekking, manteniamo un rapporto portatore-per-persona di 1:2, a seconda delle dimensioni del gruppo. Ogni portatore porterà un massimo di 12-15 kg di bagagli per persona. Mentre i portatori si occupano dei vostri effetti personali, dovrete solo portare uno zaino con elementi essenziali come portafoglio, fotocamera, borraccia, snack secchi, torcia frontale e altri gadget. 

  • Possiamo far volare droni durante il trekking al Campo Base dell'Everest con ritorno in elicottero?

    Sì, è possibile far volare un drone lungo il trekking al Campo Base dell'Everest; tuttavia, è necessario ottenere un permesso. Potete controllare il seguente link: https://caanepal.gov.np/drone per tutte le informazioni riguardanti le regole e i regolamenti sui droni in Nepal.

  • Quali sono i requisiti per far volare un drone durante il trekking al Campo Base dell'Everest con ritorno in elicottero?

    Per conoscere tutti i requisiti per far volare un drone durante il trekking al Campo Base dell'Everest, vi consigliamo di controllare il seguente link: https://caanepal.gov.np/drone. Contiene tutte le informazioni riguardanti le regole e i regolamenti sui droni in Nepal.

  • Di quanti soldi nepalesi ho bisogno per l'intero viaggio?

    Vi consigliamo di portare tra 150 e 250 USD per le spese personali e tra 100 e 150 USD per le mance. Potete anche scambiare dollari statunitensi con NPR a Kathmandu. La guida vi assisterà nello scambio se necessario. 

  • Posso acquistare una scheda SIM all'arrivo a Kathmandu?

    Sì, potete facilmente acquistare una scheda SIM all'aeroporto di Kathmandu. Avrete bisogno solo di una copia del vostro passaporto e una foto formato tessera.

Recensioni su Trekking al Campo Base dell'Everest con ritorno in elicottero con Howlanders

Loading...

Altri tour che potrebbero interessarti da Nepal

da