Escursionista alla partenza del tour du Mont Blanc a Les houches
cabina della funivia bellevue a les houches
viaggiatori davanti alla stazione di Chamonix
2 escursionisti e alloggio sul tour du Mont Blanc
due rifugi della via del Mont Blanc
Escursionista che percorre il percorso del Col du Balme
prato alpino con montagne e rifugio Col du blame
Rifugio Elena mont blanc
1 / 8

Tour du Mont Blanc in 6 giorni

Seguire le migliori tappe del percorso classico del Mont Blanc

(2 recensioni)

Richiedi un preventivo per elaborare la tua prenotazione

Chamonix
6 giorni
Autoguidato
Inizio: Da Chamonix durante la mattinata
Fine: A Chamonix nel pomeriggio
Politica di cancellazione flessibile

Introduzione

Durante il Tour di 6 giorni du Mont Blanc, percorrerete le tappe migliori dell'iconico percorso di 11 giorni intorno al Monte Bianco. Farete escursioni con vista sulle cime innevate, attraverserete fiumi e visiterete piccoli villaggi di montagna dove potrete gustare la gastronomia locale. Inoltre, potrete scegliere la vostra sistemazione preferita: rifugi di montagna, piccole baite rurali o hotel. Comunicateci le vostre preferenze al momento della richiesta di preventivo e ve lo invieremo senza impegno.

In questa versione breve dell'itinerario classico camminerete anche tra Francia, Italia e Svizzera e utilizzerete i trasferimenti per saltare alcune tappe al fine di completare il giro completo del Monte Bianco in 6 giorni.

Il tour comprende tutti i pernottamenti durante il percorso, la mezza pensione, tutto il materiale necessario per fare il percorso in modo autoguidato e la cosa più importante: un incontro prima dell'inizio del tour per darvi tutte le informazioni di prima mano e un servizio di assistenza direttamente da Chamonix per risolvere all'istante qualsiasi inconveniente si presenti lungo il percorso. Prenotate con noi e viaggiate in tutta tranquillità.

Pronti per un'avventura?

Dettagli del tour

Incluso nel tour

  • 5 notti di alloggio
  • Pasti in mezza pensione (5 colazioni e 4 cene)
  • Funivia di Bellevue
  • Dettagli dell'itinerario (roadbook, tracce GPS, mappe)
  • Assistenza di emergenza da Chamonix
  • Trasporto bagagli (max. 15 kg, disponibile come extra)

Non incluso

  • Trasferimenti durante il tour
  • Cena del 3º giorno
  • Pasti e spuntini durante il percorso
  • Assicurazione di salvataggio e rimpatrio (obbligatoria)

Informazioni importanti

📆 Per prenotare questo tour è necessario richiedere un preventivo: selezionate le date nel calendario, il numero di passeggeri e comunicateci i dettagli che considerate. Vi invieremo una proposta personalizzata senza alcun impegno.

🏘️ Il Tour du Mont Blanc attraversa zone con disponibilità limitata di alloggi. Se l'alloggio non è disponibile, vi verrà proposta una sistemazione alternativa, che potrebbe modificare leggermente l'itinerario.

Politica di cancellazione

Se cancellate con più di 45 giorni di anticipo, riceverete un rimborso dell'80%.

Se si annulla con un anticipo compreso tra 44 e 15 giorni, il rimborso sarà del 20%.

Se si annulla con 14 giorni o meno di anticipo o non si partecipa al tour, non verrà effettuato alcun rimborso.

Itinerario del tour

Riunione di preparazione al tour

Il giorno prima dell'inizio del tour avrete un incontro con il vostro coordinatore per preparare tutti i dettagli del vostro itinerario. Il coordinatore vi fornirà tutto il materiale necessario per effettuare questo tour autoguidato e si assicurerà che tutto funzioni correttamente. Risponderà inoltre a tutte le vostre domande, vi darà consigli pratici per godervi il percorso e sarà la vostra persona di riferimento in caso di incidenti lungo il percorso.

Viaggiatori davanti alla stazione ferroviaria di Chamonix

Giorno 1: Les Houches - Les Contamines (Francia)

Distanza approssimativa: 11 km

Dislivello positivo: +640 m

Dislivello negativo: -1280 m

L'avventura ha inizio!

Si prenderà un autobus locale per Les Houches, il punto di partenza del tour. Da lì prenderete la funivia Bellevue, che in poco più di 5 minuti vi porterà a 1.800 metri di altitudine. Ora inizia il percorso! Il primo tratto è una salita lungo la parte inferiore del ghiacciaio di Bionnasay fino a raggiungere il Col du Tricot, che offre una vista privilegiata sulla valle di Contamines-Montjoie.

Gradualmente inizia la discesa, passando per il punto panoramico di Chalets de Miage fino a raggiungere il villaggio di Les Contamines-Montjoie, l'ultima tappa del percorso, dove si alloggerà e si pranzerà nella struttura ricettiva.

Funivia Bellevue a Les Houches

Giorno 2 : Les Contamines - Les Chapieux

Distanza approssimativa: 19 km

Dislivello: +1360 m

Dislivello negativo: -970 m

Iniziate la giornata con la colazione presso il vostro alloggio a Les Contamines-Montjoie. L'itinerario di oggi è composto da due parti molto diverse tra loro.

Il primo tratto è una salita che attraversa il villaggio di Notre-Dame-de-la-Gorge. Il percorso continua a salire passando per i rifugi Balme e Nan Borrant fino al rifugio Croix du Bonhomme, raggiungendo il punto più alto della "Croix du Bonhomme", a 2.465 m di altitudine, dove molti viaggiatori colgono l'occasione per fermarsi a pranzare davanti a un panorama unico.

Da questo punto inizia la seconda parte del percorso. Una discesa che vi porterà al villaggio di Les Chapieux, dove pernotterete.

Vista sui prati e sul rifugio del Col de Balme

Giorno 3: Les Chapieux - Courmayeur (Italia)

Distanza approssimativa: 20 km

Dislivello positivo: +1060 m

Dislivello negativo: -970 m

Si parte per l'Italia!

Il percorso inizia con una salita fino a raggiungere i 2.512 metri del Col de la Seigne, confine naturale tra Francia e Italia con vista privilegiata sulla parete ovest del Mont Blanc.

Da questo punto inizia una leggera discesa, passando per i rifugi Casermetta ed Elisabetta, fino a raggiungere La Visaille (Val Veny), un villaggio situato alla fine del ghiacciaio del Miage.

A questo punto il percorso escursionistico termina e si prenderà un autobus locale per Courmayeur, dove si alloggerà in un hotel e si cenerà in uno dei ristoranti del paese, dato che questa è l'unica sera in cui la cena non è inclusa, in modo da poter gustare la gastronomia italiana a proprio piacimento 😋.

Vista dal Col du Seigne in condizioni di innevamento

Giorno 4 : Courmayeur - Champex (Svizzera)

Distanza approssimativa: 15 km

Dislivello positivo: +820 m

Dislivello negativo: -985 m

Oggi lascerete l'Italia per entrare in Svizzera.

Con un autobus locale da Courmayeur si arriva ad Arnouva (Val Ferret), dove inizia l'itinerario odierno.

Passerete il rifugio Elena fino a raggiungere il confine naturale tra Italia e Svizzera: il Grand Col Ferret con la sua imponente vista sul Mont Blanc.

Inizierete una discesa verso il villaggio di La Fouly. All'arrivo prenderete un autobus locale per Champex, dove cenerete e pernotterete.

Vista dal rifugio Elena con bandiera italiana

Giorno 5 : Champex - Trient

Distanza approssimativa: 16 km

Dislivello: +805 m

Dislivello negativo: -999 m

Dopo la colazione presso il vostro alloggio a Champex, inizierete il percorso con un tratto pianeggiante e una breve discesa attraverso boschi e prati alpini con vista sui "Dents du Midi", la città di Martigny e la valle del Rodano. Si inizia a salire, passando per l'Alpage de Bovine, dove molti viaggiatori colgono l'occasione per fermarsi a pranzo. Il percorso prosegue e dopo 800 metri si raggiunge il Col de Bovine, situato a 2051 metri, il punto più alto del percorso odierno.

Da questo punto inizia la discesa verso il Col de la Forclaz e infine si raggiunge Trient, dove si pernotta.

Escursionisti sul percorso dei Dents du Midi

Giorno 6 : Trient - Chamonix (Francia)

Distanza approssimativa: 14 km

Dislivello: +1130 m

Dislivello negativo: -1040 m

Inizia l'ultimo giorno del tour, di ritorno in Francia.

Come nelle altre tappe, il percorso consiste in una salita fino a un colle e poi in una discesa fino alla meta dell'itinerario.

Questo primo tratto ci porterà fino al "Col du Balme", alto 2.220 metri, confine naturale tra Svizzera e Francia. Sia dal punto panoramico della "Croix de Fer" che dal Col du Balme si gode di una vista privilegiata sul Mont Blanc.

Da questo punto inizia una discesa di circa 6 km fino al villaggio di Montroc. Da questo villaggio, prenderete un autobus locale che vi riporterà a Chamonix, dove arriverete nel pomeriggio, ponendo fine a questa avventura.

Escursionista sul percorso Col du Balme

Cosa portare a Tour du Mont Blanc in 6 giorni

Durante la stagione estiva il tempo è buono, ma può cambiare rapidamente, quindi preparatevi alla pioggia e a forti escursioni termiche durante la giornata. Si consiglia il sistema a 3 strati e calzature adeguate.

  • Zaino da trekking medio (circa 40 litri)
  • Copertura antipioggia per lo zaino
  • Carta d'identità / passaporto
  • Documentazione dell'assicurazione di viaggio
  • Documentazione fornita prima del tour (mappe, prenotazioni di alloggi, ecc.)
  • Telefono e caricabatterie (e adattatore per le spine)
  • Fodera del sacco a pelo (obbligatoria)
  • Pantaloni da trekking: sottili o corti.
  • Pantaloni da trekking lunghi per un maggiore calore.
  • Primo strato: maglietta termica e maglietta a maniche corte.
  • Strato intermedio: pile o simile
  • Strato esterno: giacca impermeabile
  • Scarpe da trekking (se possibile stivali impermeabili)
  • Calze da montagna
  • Scarpe da riposo
  • Sandali (per le docce)
  • Prodotti per l'igiene personale
  • Sapone in caso di necessità di lavare i vestiti
  • Torcia e batteria
  • Cappello o berretto
  • Protezione solare
  • Occhiali da sole
  • Borraccia ricaricabile
  • Coltello e forchetta da viaggio
  • Bastoni da passeggio
  • Carta di credito e contanti (EUR e CHF)
  • Sacchetto per i rifiuti
  • Tappi per le orecchie

*Se prenotate il servizio di trasferimento bagagli, oltre allo zaino da trasportare tra gli alloggi, avrete bisogno di un piccolo zaino da portare con voi durante il giorno.

Dove inizia il tour Tour du Mont Blanc in 6 giorni Dove termina

  • In aereo: gli aeroporti più vicini sono quelli di Ginevra, Lione e Milano, a meno di due ore da Chamonix. L'opzione migliore è volare all'aeroporto di Ginevra.
  • In treno: Chamonix è servita da treni provenienti da Parigi, Lione, Annecy, Bellegarde, Ginevra e Martigny.
  • Su strada: Chamonix è ben collegata via strada, soprattutto grazie al tunnel del Mont Blanc, che consente l'accesso diretto dall'Italia.

Domande frequenti sul tour

  • Con quanto anticipo devo prenotare?

    Si consiglia di prenotare con il massimo anticipo possibile. Molti viaggiatori prenotano con un anno di anticipo, poiché il Tour du Mont Blanc è un itinerario molto popolare con una disponibilità limitata di alloggi.

  • Come si effettua il trasporto tra le tappe?

    Le distanze coperte durante i trasferimenti sono brevi, quindi vengono utilizzati autobus locali, di cui vi verrà spiegato come prenderli e gli orari durante l'incontro prima dell'inizio del tour. Se partecipate al tour in giugno o settembre, alcuni autobus non saranno disponibili e dovrete prendere un taxi.

  • Dove alloggerò? Com'è la sistemazione?

    A causa della scarsa disponibilità, non possiamo garantire l'esatta sistemazione in cui alloggerete, ma lo faremo al momento della conferma della prenotazione.

    L'opzione più popolare combina camere condivise in rifugi di montagna con camere private in lodge rurali. Il tour può essere personalizzato e il tipo di alloggio può essere adattato alle vostre preferenze.

  • È un percorso molto impegnativo e devo essere in forma?

    Il percorso non presenta particolari difficoltà tecniche, ma è importante essere in forma e abituati a percorsi di montagna, poiché la fatica si accumula nel corso dei giorni. Nella descrizione di ogni giorno indichiamo la distanza percorsa e il dislivello, in modo che possiate valutare voi stessi la difficoltà.

  • Come funziona il servizio di trasporto bagagli?

    Il trasporto dei bagagli è un servizio offerto come extra. Il bagaglio verrà consegnato all'alloggio e sarà ritrovato all'arrivo della struttura successiva. Si prega di notare che questo servizio trasporta solo una borsa morbida per persona (non valigie rigide) con un peso massimo di 15 kg. Se scegliete questo servizio aggiuntivo, dovrete alloggiare in un hotel di Chamonix la sera prima e alla fine del tour, in quanto dovranno essere in grado di accedere ai vostri bagagli per tutto il giorno.

  • Come posso orientarmi lungo il percorso autoguidato?

    Il giorno prima dell'inizio del tour, incontrerete il vostro organizzatore che vi consegnerà le mappe cartacee e in PDF con i percorsi segnalati. Inoltre, scaricherete le mappe e il percorso sul GPS del vostro telefono, in modo da poterlo seguire molto facilmente.

Recensioni su Tour du Mont Blanc in 6 giorni con Howlanders

Loading...
da